Ammodernamento centrale idroelettrica di Fara Gera d’Adda

Revamping dell'impianto idroelettrico e della centrale idroelettrica di Fara Gera d’Adda.

Progetto: Ammodernamento impianto idroelettrico
Azienda sviluppatrice: ATB Riva Calzoni
Luogo: Fara Gera D’Adda (BG)
Categoria: Progetto Edilizia Civile
Cliente: Adda Energy SpA
Anno: 2011
Stato:

È stata ricavata all’interno di un vecchio stabilimento per sfruttare la forza dell’acqua proveniente da un canale derivato dall’Adda nel 1870, deviazione che serviva a far funzionare la motrice dell’opificio. Nel 2011 Semat ha seguito le opere di riqualifica e ammodernamento della centrale idroelettrica di Fara Gera d’Adda, una struttura datata 1876. L’impianto, composto da una turbina Kaplan ad asse verticale abbinata a un moltiplicatore di giri e a un generatore di corrente, ha oggi una potenza nominale pari a 857,21 kW.

La prima fase dell’intervento ha previsto l’abbassamento del fondo delle vecchie camere, operazione complessa se consideriamo la quota che si è dovuta raggiungere: - 3.50 ml sotto il livello dell’acqua. Gli spazi limitati non hanno permesso l’utilizzo di un sistema well-point, al quale sono state preferite, viste le condizioni in cui ci si è trovati ad operare, nove pompe dalla portata complessiva di 50.000 lt/minuto. Con questa modalità l’azienda è riuscita a consegnare le nuove fondazioni nel pieno rispetto del programma dettato dal committente, Adda Energy Spa.