Spedito il primo Cask da trasporto

Wednesday, 17 February 2021

ATB Riva Calzoni ha prodotto e spedito il primo di una serie di “Cask da trasporto”, per conto di un importante cliente francese.

Cask da trasporto

Il cask in questione, un contenitore di alto livello tecnologico atto al trasporto di combustibili esausti dell'industria nucleare, appartiene alla nuova generazione di apparecchiature per il nucleare che verranno utilizzati in Francia per i prossimi decenni.

L’apparecchio, unico nel proprio genere, vede il completamento dopo un periodo di continua ottimizzazione dei processi produttivi e tecnologici.

La spedizione rappresenta il coronamento dello sforzo congiunto di decine di tecnici ATB e del Cliente che lavorano quotidianamente sui progetti. L’ingegneria di produzione, la sperimentazione modellistica e la produzione del primo cask hanno superato tutti i test di massimo livello.

In un periodo di grande sofferenza per tutti i mercati, legati alle note vicende sanitarie internazionali, si deve alla lungimiranza ed alla visione imprenditoriale di Sergio Trombini la decisione di portare avanti studi, progetti e programmi fino alla realizzazione del prodotto finito per il quale sono state investite ingenti risorse.

Oggi ATB Riva Calzoni è la prima azienda al mondo a consegnare un Cask di futura generazione


Cask di trasporto - Dati tecnici

Il cask è un contenitore metallico schermato adatto al trasporto del combustibile ad alta attività nel settore nucleare.

Dimensioni: il cask ha una lunghezza di circa 6 metri con un diametro di circa 2,5 metri.

Peso: il peso del cask completo delle chiusure è di circa 100 tonnellate.

Composizione: è sostanzialmente composto da un corpo cavo e da due chiusure, coperchio primario e coperchio secondario.

Materiali: la struttura principale è realizzata utilizzando forgiati in acciaio con basso contenuto di Cobalto. La struttura esterna è realizzata utilizzando componenti in rame, in alluminio ed in resina.

Fabbricazione: la struttura principale è fabbricata saldando tra loro i forgiati con spessori di parete molto elevati. Queste saldature sono realizzate con una tecnica speciale in modo da evitare ogni fenomeno di distorsione del materiale. Al completamento, la struttura saldata viene trattata termicamente per eliminare ogni tensione interna.

Processi speciali: la fabbricazione, il montaggio e la saldatura della struttura esterna in rame è realizzata attraverso un processo di saldature qualificato da ATB. Questa tecnica è di grande rilevanza in considerazione delle peculiarità del materiale, rame con spessori importanti.

Test finali: al termine della fabbricazione, il cask viene collaudato con prove di tenuta che utilizzando Elio come gas di prova. L’utilizzo di questo gas conferma la severità dei criteri di accettabilità richiesti.

Attrezzature: la fabbricazione del cask nucleare richiede disponibilità di attrezzature importanti a partire da ciò che serve per la movimentazione, carriponte superiori alle 100 tonnellate di portata, fino alle macchine utensili, alesatrici e torni a controllo numerico di grossa taglia. Un discorso a parte riguarda la definizione e la qualifica dei processi di saldatura necessari alla fabbricazione per i quali ATB ha una struttura dedicata con un laboratorio dotato di strumentazioni all’avanguardia.

Post recenti

Post popolari