Realizzazione del Forno Fal 5 – Impianto TNA2 - ILVA Taranto

Edilizia industriale e operazioni per la realizzazione di un nuovo forno dell’acciaieria ILVA di Taranto.

Progetto: Realizzazione Forno Fal 5 - TNA2
Azienda sviluppatrice: ATB Riva Calzoni
Luogo: Taranto (TA)
Categoria: Progetto Edilizia Civile
Cliente: ILVA S.p.A.
Anno: 2009-2010
Stato:

Nel biennio 2009/10 Semat ha lavorato alle operazioni di inserimento di un nuovo forno dell’acciaieria Ilva di Taranto da installare su un laminatoio esistente. Nell’arco di tutto l’intervento l’impianto è rimasto in marcia, senza mai interrompere la propria attività. Una richiesta del cliente che ha reso molto complesso l’intervento: infatti Semat, prima di poter lavorare sulle fondazioni, ha dovuto prima di tutto sostenere l’intera struttura mantenuta in funzione. Quali opere di completamento sono state realizzate le cabine elettriche e gli impianti di trattamento delle acque. Il forno Fal 5 è stato collegato e messo in servizio durante la fermata annuale dell’impianto di laminazione determinando la chiusura del cantiere nel rispetto delle richieste del cliente.

L’intervento è durato due anni e mezzo comportando un enorme sforzo logistico e organizzativo, un notevole impiego di manodopera e mezzi. Tutto ciò ha consentito al cliente di non perdere la qualità e la continuità della produzione durante le fasi realizzative.